Tre eccellenze del territorio fanno sistema e danno vita a un nuovo modo di concepire l’industria 4.0

Sublitex, società del Gruppo Miroglio leader a livello mondiale nel settore della carta transfer e dei film tecnici, Dromont, primaria azienda specializzata nella realizzazione di impianti industriali per la miscelazione di inchiostri e vernici, e Bianco, realtà di spicco nella progettazione e produzione di macchinari tessili, hanno messo a fattor comune le proprie competenze per creare un nuovo e competitivo modo di concepire l’industria.

Un approccio “glocal”, al contempo globalizzato e locale, quello che ha caratterizzato la nuova collaborazione nata tra le tre imprese. Tutte dal forte respiro internazionale e da sempre impegnate a far del mondo il proprio mercato, hanno scelto di guardare al loro territorio di origine per creare sinergie e per dare risalto all’importanza del “saper fare” e del “saper innovare” made in Alba.

 

Operosità, dedizione, attenzione al particolare, innovazione e ottimi risultati imprenditoriali sono le caratteristiche che hanno contribuito negli anni a rendere la nostra città quell’esempio di virtuosa realtà che tutti le riconoscono. Valori in cui Sublitex, Bianco e Dromont credono profondamente e su cui vogliono continuare a scommettere per essere ancora più competitive nel futuro e per continuare a proporre dei modelli innovativi di Industria 4.0.

 

Il termine Industria 4.0 indica una tendenza dell’automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti. Dromont e Sublitex creano un’innovativa “Cucina Colori”

Sublitex e Dromont hanno unito le proprie forze per progettare e creare un’innovativa “cucina colori”, attiva da oggi presso lo stabilimento Sublitex di Alba.

 

4429 Cucina Colori GENIUS

La “cucina colori” è un impianto di miscelazione automatica che, in modo assolutamente preciso e con un’altissima qualità di resa, consente di predisporre delle preparazioni coloristiche funzionali ad alimentare i più sofisticati sistemi di stampa.

Il nuovo impianto “Genius”, realizzato da Dromont insieme a (e in esclusiva per) Sublitex, va ad affiancarsi alla tradizionale “cucina colori” già nata anni fa dalla collaborazione tra le due aziende. A differenza del precedente, questo nuovo macchinario – che costituisce lo stato dell’arte nel suo settore – consentirà di operare con una precisione finora impensabile anche nella miscelazione delle vernici ad “effetto legno”, consentendo a Sublitex di raggiungere una resa impeccabile anche nelle sue nuove pellicole per serramentistica.

Grazie alle sue caratteristiche di ultima generazione, la nuova “cucina colori” permetterà di:

  • Garantire una resa ottimale in ogni preparazione delle “ricette” colore, in quanto gestite da processi spettrofotometrici di altissima qualità e da un impianto dalla meccanica raffinata.
  • Assicurare una perfetta ripetibilità nel tempo di ogni “ricetta” poiché le percentuali degli “ingredienti colore” sono determinate in modo digitale e memorizzabile.
  • Aumentare la sicurezza dell’ambiente di lavoro, essendo completamente automatizzata e dotata di potenti impianti di aspirazione (collegati con l’impianto Ossido Termico Rigenerativo, già presente e attivo in Sublitex).
  • Favorire un rispetto ambientale importante in termini di eco-sostenibilità garantendo, grazie ad una meccanica sopraffina, un dosaggio di altissima precisione e il minimo consumo possibile di materia prima.

 

Bianco e Sublitex danno vita a una moderna “Isola Robotizzata”

Sublitex e Bianco hanno lavorato insieme per progettare e dar vita a una moderna e funzionale “isola robotizzata di inscatolamento e pallettizzazione per fine linea”, attiva da alcuni mesi presso lo stabilimento Sublitex di Alba.

4470 Isola Robotizzata IPR-1

L’isola è un avveniristico impianto industriale in grado di pallettizzare le più svariate tipologie di prodotti direttamente su pallet o bancali, provvedendo precedentemente – e in modo totalmente automatico – all’inscatolamento degli stessi. Il tutto in un ambiente estremamente protetto poiché delimitato da barriere fotoelettriche di sicurezza e in cui l’intervento dell’operatore è limitato alle fasi di carico, programmazione e scarico del prodotto finito.

Il nuovo impianto “IPR-1”, creato da Bianco appositamente per Sublitex, è un fiore all’occhiello nel campo dell’automazione industriale e consentirà a Sublitex di rendere ancor più veloci e sicuri i processi di fine linea, dall’approvvigionamento dei materiali di imballaggio, allo stoccaggio delle proprie bobine, grazie anche ad una sincronizzazione in tempo reale dell’isola con il polo logistico M2Log del Gruppo Miroglio.

Grazie alle sue caratteristiche di ultima generazione, la nuova “isola robotizzata” permetterà di:

  • Rendere più rapide e sicure tutte le fasi di inscatolamento e pallettizzazione delle bobine Sublitex grazie a un processo totalmente automatizzato, in cui l’apporto umano è limitato alle parti più tattiche di programmazione e a quelle di carico e presa (a monte e a valle del processo).
  • Favorire l’integrazione immediata con le operazioni di logistica industriale, trasmettendo istantaneamente al Polo di Logistica Industriale Avanzata “M2Log” (Castagnole delle Lanze) tutti i dati relativi al materiale da imballo “in uscita” e alla bobina “in entrata”. Diventa così possibile una programmazione real time degli stock e delle consegne, in piena linea con le prerogative di un moderno impianto 4.0.
  • Ottimizzare i tempi necessari per il “cambio formato” delle bobine da pallettizzare. Il cambio formato è velocissimo poiché programmato a monte del processo e diventa di rapida esecuzione.